Mission

Oro, una parola che da sempre affascina gli uomini

Simbolo di forza e ricchezza, concretezza e certezza. Nessun altro elemento accompagna la vita e la storia dell’uomo, da oltre 2000 anni.

Da sempre usato come merce di scambio, come garanzia assoluta (senza rischio di controparte) nelle transazioni internazionali in special modo tra stati.

Nel suo statuto la Banca d’Italia riporta: “L’oro per le sue caratteristiche riveste un ruolo particolare nelle riserve delle banche centrali: consente di diversificarne la composizione e, non essendo una attività “emessa” da un governo o da una banca centrale, il suo valore non è influenzabile da decisioni politiche o dalla solvibilità dell’emittente; per questo contribuisce a garantire la stabilità finanziaria interna.”

Ancora oggi le Banche Centrali di tutti i paesi del mondo detengono oro fisico nei loro caveau, Una riserva di valore, a garanzia della capacità di una nazione di far fronte ai suoi impegni.

La riflessione è semplice, perché non dovremmo detenere una parte dei nostri asset finanziari in oro fisico a garanzia e protezione di tutto il resto.

L’oro e il suo valore sono riconosciuti in tutto il mondo, immediatamente liquidabili in qualsiasi valuta in tempo reale.Investire sull’oro può essere considerato il miglior modo per preservare, nel lungo termine, il capitale dall’erosione dell’inflazione.

Il valore del metallo è stabilito due volte al giorno dal LBMA London Bullion Market Association a Londra, semplicemente incontrando domanda e offerta per fissare in modo trasparente il valore dello stesso.

L’oro fisico da investimento, ai sensi della legge 17.01.2000 n. 7 non è soggetto all’iva ed è considerato un asset finanziario a tutti gli effetti. (trattamento fiscale delle cessioni di oro da investimento link)

Mission